Carbon budget

Il Carbon Clock (Orologio del Carbonio) mostra la massima quantità di CO2 che potrà essere rilasciata nell'atmosfera per limitare il riscaldamento globale a un massimo di 1,5°C e 2°C, rispettivamente.

Per rimanere entro 1,5°C, l'atmosfera deve assorbire non più di 400 Gigatonnellate (Gt) di CO2, calcolate dall'inizio del 2020. Sono tante o sono poche? Si stima che le emissioni annue di CO2, derivanti dalla combustione fossile, dai processi industriali e dai cambiamenti nell'uso del suolo, siano pari a 42,2 Gt, ossia 1.337 tonnellate al secondo. Ipotizzando emissioni a ritmo costante, il budget dovrebbe esaurirsi in meno di otto anni. Il budget per restare sotto la soglia dei 2°C è invece di 1.150 Gt, che si esaurirebbe in circa 25 anni.

Ma attenzione: il Carbon Clock riflette solo il budget rimanente per la CO2, senza tenere conto del contributo al riscaldamento globale di altri gas serra.  Il tempo che ci rimane è quindi meno di 8 anni!!!

Inoltre, Il Carbon Clock sembra offrire una misura precisa del tempo rimasto per garantire la protezione del clima, tuttavia rimangono molti fattori di incertezza.

Inoltre, il calcolo si basa sul presupposto che le emissioni annuali, dopo il calo registrato nell'anno della pandemia del 2020, dal 2021 in poi si mantengano al livello del 2019.

E c’è anche una ulteriore semplificazione: il concetto stesso di bilancio del carbonio si basa su una relazione quasi lineare tra le emissioni cumulative e l'aumento della temperatura. Tuttavia, ciò non significa che la terra sarà necessariamente più calda di 1,5°C nel momento esatto in cui il bilancio di carbonio si esaurirà. Esiste infatti uno sfasamento temporale tra la concentrazione delle emissioni in atmosfera e l'impatto delle stesse sulla temperatura. Insomma, il tempo stringe! Tutti devono fare la propria parte, i decisori politici così come noi nelle nostre scelte quotidiane. Dobbiamo agire ora!

CARBON CLOCK

Fonte: MCC Mercator Research Institute on Global Commons and Climate Change

Condividi

Commenta per primo

Rispondi

Iscriviti al blog

Lascia la tua mail per iscriverti al blog e ti avviserò per ogni nuovo post

SENSEARTH è di Omar Livoni
fatto da kappesante nel 2021
menu-circlecross-circle linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram