Quanta materia prima consumiamo

L'impronta di materia prima (Material footprint) è la quantità di materie prime necessarie per soddisfare le esigenze di un paese. Le materie prime considerate sono biomassa, combustibili fossili, minerali metallici e minerali non metallici.

Il consumo interno pro capite di materie prime (DMC Domestic material consumption) è una misura del consumo totale di un paese rapportato al suo numero di abitanti, considerando solo la produzione interna, è quindi possibile che per i grandi importatori il livello di DMC sia basso.

Obiettivo 12.2 degli SDGs (Sustainable Development Goals) delle Nazioni Unite: raggiungere una gestione sostenibile ed un uso efficiente delle risorse naturali entro il 2030.

Da evidenziare tra le materie prime le biomasse. Parte di esse entrano a far parte della nostra alimentazione. Un semplice grafico mostra quanta biomassa alimentare viene attualmente sprecata annualmente.

Fonte: United Nation

Condividi

Commenta per primo

Rispondi

Iscriviti al blog

Lascia la tua mail per iscriverti al blog e ti avviserò per ogni nuovo post

SENSEARTH è di Omar Livoni
fatto da kappesante nel 2021
menu-circlecross-circle linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram